Come puoi rendere il tuo sito più efficace?

Hai aperto da poco un sito e sta andando già bene, ma non sarebbe meglio se volasse letteralmente? Al contrario, il tuo sito fatica a partire, e non sai dove mettere le mani.

In questa guida ti forniremo le prime fondamentali indicazioni su cosa sia un sito web efficace, seguendo i consigli di Gianpaolo Antonante.

Sito web efficace: in cosa consiste

La prima domanda fondamentale a cui devi rispondere è la seguente: ‘perché hai aperto il tuo sito?’. La risposta che ti darai conta, perché se lo stai facendo solo per un piacere personale, qualunque risultato tu ottenga andrà bene. Potrai parlare di ciò che vuoi nel sito e non preoccuparti della sua crescita.

Se invece hai aperto un sito per gestire una vera e propria attività online, a prescindere da quale prodotto o servizio venderai, allora ci sono dei concetti che devi conoscere. Sono principi semplici eppure in grado di fare la differenza. Il primo è che un sito web efficace è un sito che vende.

Non importa quanti utenti ti seguano, se non converti il sito non funziona.
Ecco il secondo principio, la conversione. Significa che un sito che funziona è un sito in cui quando un utente ‘atterra’, diventa cliente e compra o comunque lascia i suoi dati per essere ricontattato. Bene, potresti dire a questo punto, tutto giusto, ma come si fa? Qui entra in gioco il terzo principio di un sito web efficace, la USP.

USP: il principio che trasforma un sito da anonimo in vincente

Se non hai mai sentito parlare di questa sigla, ti consigliamo vivamente di leggere il libro di Rosser Reeves dal titolo ‘I miti i Madison Avenue’. Si tratta di un manuale scritto molti anni fa da uno dei più grandi copywriter e pubblicitari dell’epoca.

In questo libro Reeves parla proprio della USP, acronimo di Unique Selling Proposition. Potremmo tradurre questa sigla come ‘Proposta unica di vendita’, dove unica sta per inimitabile, senza concorrenti.

Proprio questo è il fattore che serve al tuo sito, sia nel caso in cui non stesse funzionando, sia nel caso in cui stenti a decollare. Hai un prodotto che vendi o un servizio che offri? Bene, segui questo esempio.

Prova a leggere la descrizione che fai del tuo prodotto, che sensazione ti da? Ne stai descrivendo le caratteristiche o ne stai esaltando il beneficio? Bisogna essere molto critici verso il proprio lavoro se si vuole migliorare, e ciò che dovresti valutare obiettivamente è ‘compreresti il tuo stesso prodotto se lo trovassi in rete? Qui sta il segreto della USP: a rendere efficace un sito, cioè a far sì che il sito venda, è il puntare sui benefici dei propri prodotti.

Le domande che devi porti per creare una descrizione del tuo prodotto sono:

  • quali vantaggi offre a chi lo compra?
  • perché un utente dovrebbe comprare proprio da me?
  • cosa ho in più rispetto ai miei competitor che offrono lo stesso prodotto?

Rispondere a queste domande ti darà la chiave per creare una pagina prodotto vincente. Facciamo un altro esempio pratico (puoi applicarlo a seconda del servizio che offri). Hai scritto dei manuali tecnici su come effettuare dei piccoli lavori in casa.

Invece di descrivere il contenuto dei libri, cosa a cui pensa già bene l’indice, punta sui vantaggi che avrà chi compra il manuale. Scrivi cose come ‘dì addio al tubo che perde’, o ancora ‘risparmia tempo e denaro con il fai da te’. Vedrai che i risultati cominceranno ad arrivare, tutto grazie alla USP.

Un commento su “Come puoi rendere il tuo sito più efficace?

I commenti sono chiusi.