Asta fantacalcio: le migliori strategie per la stagione 2020/2021

La nuova stagione si prepara a entrare ufficialmente nel vivo e spazio anche anche alle prime strategie in vista dell’asta del vostro fantacalcio su FantaMaster.

Come costruire una rosa equilibrata, competitiva e letale?

Primo aspetto da valutare: i crediti a disposizione. In base alle decisioni delle vostre rispettive leghe, per organizzare al meglio le vostre spese, sarebbe appropriato suddividere il budget per reparti.

Con questo articolo vi suggeriremo alcune strategie, trucchi e consigli su come affrontare al meglio l’asta iniziale del vostro fantacalcio. Puntate su un portiere top, o al massimo di seconda fascia: evitate di risparmiare puntando su profili a basso costo, strategia che potrebbe penalizzarvi per tutta la durata della stagione.

Detto questo abbiamo selezionato il primo tassello della vostra rosa: portiere affidabile e utile anche in caso di utilizzo del modificatore di difesa, atto primo! Atto secondo, passiamo alla difesa. Cercate di risparmiare qualche credito in maniera intelligente, puntando, magari, solamente su un top player, affiancandolo a qualche scommessa e a dei profili a basso costo, ma di assoluta affidabilità. Risparmiare in difesa potrebbe rivelarsi decisivo per puntare con decisione su centrocampo e attacco.

Centrocampo ricco di bonus e caccia ai gioielli a sorpresa

Occhio anche al centrocampo. Giusto puntare almeno su due big, capaci di trovare spesso al via del gol e decisivi anche in chiave assist. Doppia spesa importante per formare l’ossatura del vostro centrocampo, poi da perfezionare con innesti “titolari” a basso costo. Poi spazio a qualche sorpresa che potrebbe rivelarsi decisiva nel corso della stagione. Per esempio, facendo riferimento all’annata appena terminata, l’ideale sarebbe scovare giocatori come Kulusevski, anonimo ai nastri di partenza in chiave d’asta, poi rivelatosi uno dei top player della stagione. Insomma, dovrete essere bravi a captare “potenziali fenomeni” e aggiudicarveli a prezzo ridotto: la svolta della stagione potrebbe essere proprio questa. Per citare un altro esempio ci viene in mente Malinovskyi, altro gioiello inatteso poi rivelatosi un investimento di grande successo.

Quanto spendere per realizzare il vostro centrocampo? Anche in questo caso tutto dipenderà dal budget iniziale del vostro fantacalcio e della vostra Lega. Prendendo come riferimento 500 crediti, consigliamo, come detto, di puntare forte su due top di centrocampo, per poi completare il tutto con alcuni giocatori “titolari”, magari pescando qualcuno con il vizio del gol. Occhio a qualche profilo interessante proveniente dalle neo promosse Benevento, Crotone e Spezia. Ricapitolando: 8 centrocampisti totali, 2 big, 4 titolari e 2 scommesse.

Attacco letale: fate la vostra scommessa senza paura

Completato il capitolo centrocampo, passiamo all’attacco, il reparto più decisivo in chiave fantacalcio. Come gestire la vostra asta di inizio stagione?

Puntate su un top player come perno fisso, ma provate l’assalto anche a un attaccante di seconda fascia, il quale, a vostro avviso, potrebbe raggiungere quota 12-15 gol. Detto questo, qualora partecipiate a una asta live con i vostri compagni di Lega, non smascherate le vostre intenzioni fin dall’inizio: studiate i vostri avversari, ma tenete salde le vostre idee e i vostri obiettivi. Certezze, big e conferme, ma tentante l’affondo anche su qualche possibile sorpresa.

Quale obiettivo?

Come decifrare il possibile affare? Idee chiare: dovrete cercare di portare a casa un attaccante con spesa minima, ma che potrebbe rivelarsi protagonista assoluto nel corso delle stagione. Qui potrebbe decidersi il destino del vostro fantacalcio: un’intuizione potrebbe permettervi di concretizzare un attacco atomico, puntando su una spesa tutt’altro che proibitiva. Per citare un esempio di due stagioni fa, ci viene in mente Piatek, sconosciuto ai nastri di partenza con il Genoa, poi rivelatosi un attaccante di prima fascia, nonostante una spesa iniziale decisamente ridotta. Studiate la vostra strategia, studiate le mosse dei 20 allenatori di Serie A e poi date il via alle vostre mosse in vista dell’imminente asta del fantacalcio della stagione 2020/2021.

In bocca a lupo a tutti i fantallenatori.