YouTube: l’app mobile e i nuovi controlli di riproduzione

YouTube ha introdotto un nuovo aggiornamento alle sue applicazioni mobili, migliorando l’interfaccia della piattaforma mobile per facilitare la vita degli utenti. Sebbene l’interfaccia utente sia in gran parte identica, gli utenti mobili noteranno alcuni piccoli ma pratici cambiamenti.

YouTube sta infatti aggiornando le sue applicazioni mobili con nuove funzionalità che dovrebbero rendere la visualizzazione e il controllo dei video un po’ più facile, con nuovi gesti, controlli di riproduzione aggiornati e funzionalità aggiuntive.

L’aggiornamento più grande è un nuovo gesto per accendere o spegnere il video a schermo intero: invece di premere il pulsante (o ruotare lo smartphone), ora è possibile far scorrere il dito (il popolare “strisciare verso l’alto“) sulla finestra video per entrare a schermo intero e trascinarlo verso il basso per tornare alla pagina standard del lettore. (Questi gesti funzioneranno solo quando si trascina la finestra del lettore stesso – quindi non dovrete preoccuparvi di fare gesti confusi per uscire dalle applicazioni su iOS e Android).

Ci sono anche nuovi pulsanti sul lettore video: ora c’è un nuovo pulsante per i sottotitoli che appare direttamente sul menu di overlay, così come un pulsante per attivare o disattivare l’auto-play del video. È anche possibile toccare il timestamp di un video per passare dalla visualizzazione del tempo trascorso a quella del tempo rimanente.

Le applicazioni aggiornate includono anche una versione ampliata del capitolo video che YouTube ha sviluppato negli ultimi mesi. Con questa funzione, gli utenti vedono delle piccole barre inserite nella barra di avanzamento della riproduzione rossa quando riproducono un video (proprio come il menu di un DVD). Ogni pausa segna l’inizio di un nuovo capitolo del video, compresa un’anteprima con il titolo del capitolo.

Naturalmente, gli utenti possono utilizzare questi indicatori per trovare facilmente le parti del video a cui sono più interessati con un semplice gesto. Quest’ultimo aggiornamento delle funzioni rende le cose ancora più facili. In questo modo potrebbe essere più facile trovare gli elementi specifici di ogni clip – aiutando Google a evidenziare i segmenti video chiave nei risultati di ricerca, che potrebbe anche essere una considerazione per il SEO.

Infine, YouTube aggiunge una nuova serie di “azioni suggerite” – piccoli messaggi che raccomandano agli utenti di ruotare il proprio smartphone (magari usando quel nuovo gesto a tutto schermo di cui sopra) o di utilizzare un auricolare RV per una migliore esperienza di visualizzazione video. YouTube dice che lavorerà anche per aggiungere altre azioni suggerite in futuro.

Questi cambiamenti si aggiungono ad una serie di altri aggiustamenti e piccoli aggiornamenti che YouTube ha introdotto quest’anno, progettati per rendere più facile l’esperienza di visualizzazione, aiutando gli utenti a trovare i contenuti che probabilmente sarebbero interessati a guardare.